ACCANTO AI DANNEGGIATI, GRATUITAMENTE

ASSISTO È L’UNICA REALTÀ CHE SEGUE GRATUITAMENTE IN TUTTA ITALIA

SOLO CASI DI OMICIDI STRADALI O SUL LAVORO E DANNI GRAVI

ESEMPI DI CASI COMPLESSI RISOLTI IN BREVE TEMPO

 

VENEZIA

incidente-mortale-venezia

A causa di una distrazione dell’autista, un automezzo pesante con targa straniera tamponava il veicolo che lo precedeva provocando il decesso del conducente.

PARENTI RISARCITI CON € 920.000,00 SEI MESI DOPO IL SINISTRO (€ 320.000,00 a ciascuno dei due figli ed € 70.000,00 a ciascuno dei fratelli)

È importante sapere che:

Qualunque incidente che si verifichi sul territorio italiano, se causato da veicolo straniero, deve essere gestito dall’U.C.I. (Ufficio Centrale Italiano). La corretta gestione del sinistro assicura ai parenti giustizia in tempi brevi.

Quietanze di pagamento UCI

CATANIA

Un’auto tagliava la strada in prossimità di un incrocio ad un automobilista, che procedeva con una velocità superiore al limite consentito e non indossava le cinture di sicurezza.

PARENTI RISARCITI CON € 1.490.000,00 CINQUE MESI DOPO IL SINISTRO (€ 179.280,00 al coniuge, 145.820,00 a ciascun genitore, € 42.500 a ciascuno dei quattro fratelli ed € 170.000,00 a ciascuno dei cinque figli)

È importante sapere che:

Una velocità non adeguata o il mancato uso delle cinture di sicurezza può comportare l’addebito di una sanzione in capo alla vittima e la conseguente decurtazione di parte del risarcimento per i familiari.

Quietanze di pagamento

VIAREGGIO

Strage-Viareggio-Assisto

Nel disastro ferroviario di Viareggio rimaneva coinvolta una donna 40enne straniera, che decedeva alcuni mesi dopo il deragliamento del treno.

PARENTI RISARCITI CON € 1.540.000,00 SETTE MESI DOPO IL DECESSO (€ 280.000,00 a ciascuno dei due figli, € 225.000,00 a ciascun genitore, € 140.000,00 al fratello convivente, € 130.0000,00 ai tre fratelli non conviventi)

È importante sapere che:

Nel disastro ferroviario, le responsabilità sono da subito rimbalzate tra diversi soggetti. Assisto, che per ultima ha ricevuto l’incarico dai parenti, è stata la prima a far ottenere loro il risarcimento.

Quietanze di pagamento

ALTRI CASI RISOLTI

ASSISTENZA GRATUITA

Verificate il contratto In tanti promettono la gratuità della gestione per poi barattare al ribasso il risarcimento del danno con la compagnia assicurativa in cambio di una liquidazione più alta delle competenze. Abbiate cura di leggere le quietanze di pagamento: per obbligo di legge gli onorari devono essere sempre indicati e quando, oltre al risarcimento riconosciuto ai parenti della vittima, gli onorari riconosciuti dalla compagnia assicurativa direttamente all’avvocato o alla società sono maggiori del dieci per cento rispetto al risarcimento… vuol dire che qualcuno ha barato!

  • pagamento di ogni perizia o consulenza e di tutte le forme di assistenza necessarie, i cui costi vengono poi richiesti direttamente alla compagnia assicurativa del responsabile del sinistro
  • se richiesto dai parenti, pagamento delle spese funerarie, sistemazione cimiteriale, rimpatrio della salma ecc;
  • se necessario, anticipazione rateale di una parte del risarcimento del danno;
  • ogni costo resterà in carico ad Assisto, anche in caso di mancato risarcimento del danno.

Assisto si avvale dei consulenti tecnici più qualificati e competenti per materia e luogo di accadimento: medici anatomopatolgi per esami autoptici, ingegneri esperti in rilevamenti stradali o infortunistica sul lavoro, investigatori privati per l’esame del traffico telefonico e internet del cellulare dell’indagato al momento del sinistro, ecc.

Un omicidio stradale o sul lavoro può portare ad una condanna del colpevole e ad un risarcimento del danno più o meno congruo e in tempi rapidi oppure lunghissimi a seconda di come vengono seguiti i clienti.

Sappiamo bene, per l’esperienza maturata in questo delicato settore, la differenza che può fare avvalersi di professionisti esperti, piuttosto che dell’ausilio di chi tratta indistintamente le più svariate materie.

In un momento tanto doloroso per gli assistiti, il sostegno psicologico può essere fondamentale per recuperare un equilibrio e dare un nuovo senso alla propria vita, con la mancanza sopraggiunta.

Assisto ha in essere una importante partnership con EMDR, un’associazione di psicoterapeuti esperti in trauma da lutto e disturbo post traumatico da stress, che opera a livello nazionale, capace di assistere i congiunti delle vittime fin dalle prime fasi successive al tragico evento.

SCOPRI TUTTI I SERVIZI DI ASSISTO

CALCOLO DEL RISARCIMENTO DEL DANNO DA MORTE

La tempistica e la quantificazione concreta del risarcimento del danno dipende soprattutto dal grado di competenza e specializzazione di chi gestisce la pratica (vedi casi risolti).

CALCOLO valido per il TRIBUNALE DI MILANO e restanti Tribunali

CALCOLO PERSONALIZZATO CON LE TABELLE DEL TRIBUNALE DI MILANO

GUIDA AI PARENTI

OMICIDIO STRADALE

In caso di omicidio stradale o infortunio mortale sul lavoro non è necessaria una denuncia poiché il procedimento penale viene aperto “d’ufficio” presso la Procura della Repubblica del Tribunale competente in base al luogo dell’incidente. Il procedimento penale prevede diverse fasi: le indagini preliminari, l’udienza preliminare e il dibattimento (processo) vero e proprio.

Le indagini preliminari hanno una durata massima di…

Compila il modulo sottostante per ricevere il testo integrale della Guida ai Parenti al tuo indirizzo di posta elettronica. Puoi scegliere di ricevere la guida in Italiano, Francese, Inglese o Romeno.

Nome e cognome *

Email verificabile *

Numero di cellulare verificabile *

Scegli la lingua (richiesto)

*: campo obbligatorio


PIÙ INFORMAZIONI

METODO ASSISTO | DIFFERENZE

Metodo Assisto-differenze

CONTATTI

 

I NOSTRI PROFESSIONISTI IN TUTTA ITALIA

SEGNALACI IL TUO CASO O CHIAMA IL NUMERO VERDE

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo caso (richiesto)


PERCHÉ PUOI FIDARTI DI ASSISTO?

Home
4.6 93 voti